Chi è

enrico grandesso

 

Enrico Grandesso, studioso, critico letterario e scrittore, ha origini familiari veneziane. Si è due volte laureato all’Università degli studi di Urbino (oggi “Carlo Bo”), dove collabora da anni con la cattedra di Letterature Comparate. Ha inoltre collaborato con cattedre letterarie e umanistiche di altri atenei, tra cui Padova, Pavia e la Tuscia. Dirige, con Gualtiero De Santi, una collana di studi letterari per la Marsilio.

E’ socio dell’A.I.S.L.L.I. (Associazione internazionale studiosi di lingua e letteratura italiana). Organizza con successo dal 1990 convegni di studi e rassegne culturali, nazionali e internazionali. Giornalista pubblicista, collabora dal 1992 con numerose testate-stampa e radiofoniche; nel 2017 è uscito il suo 700mo articolo

Il suo lavoro culturale, diramato in attività poliedriche, ha ricevuto dal 1985 ad oggi prestigiosi riscontri. I suoi libri sono in moltissime biblioteche italiane e straniere, tra cui quelle delle università della Sorbona, di Oxford, Heidelberg, Tokyo, Princeton, Harvard e alla Library of Congress di Washington DC.

E' in libreria il suo ultimo lavoro saggistico, Nello specchio delle parole. Un percorso dell'immaginario letterario dal Cinquecento ad oggi, Marsilio editori (già presentato in diverse città, tra cui Trieste, Trento, Venezia, Rovereto e Genova). 

E' disponibile su internet il suo ultimo testo teatrale Come disse il gatto al sorcio (Godi, bello, finché dormo) all'indirizzo: https://it.scribd.com/doc/261172430/Come-Disse-Il-Gatto-Al-Sorcio-Enrico-Grandesso

 

   

 Fotografia di Margherita Pevere, 2010  

N.B.: Vista l’esistenza di omonimi, precisiamo che questo Enrico Grandesso non è presente su facebook.

 

 

Copyright© Enrico Grandesso. Tutti i diritti riservati.

 

Enricograndesso.it utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI