Eventi

  

               Tra le conferenze e gli eventi letterari e critici:

  

Ecco un breve elenco di eventi tra il 1985 ed oggi:

Ricordando Ezra Pound nel centenario della nascita, conferenza con letture al Rotary Club di Camposampiero, 17 settembre 1985.

Individuo e società in "Passaggio in India" di E.M. Forster, conferenza svolta presso l'Associazione Culturale Studi Asiatici di Trento il 19 aprile 1991. 

Una serie di tre conferenze, intitolata Luoghi e passioni del romanzo (Cavalese, Biblioteca Comunale, dal 20 al 27 maggio 2003), e così articolata: 1. Roma nei "Ragazzi di vita" di Pier Paolo Pasolini; 2. il labirinto ne "Il nome della rosa" di Umberto Eco; 3. il mare in "Tu, mio" di Erri De Luca.

Presentazione dell’opera narrativa di Carmine Abate, con incontro e dialogo tra l’autore e il pubblico, Loreggia (PD), 7 aprile 2005. L’evento è stato parte del programma delle “Osterie Letterarie”, organizzato dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Padova.

Ha organizzato l'evento Ricordando Pier Paolo Pasolini (Borgo Valsugana, 2 maggio 2006), introduzione di Anna Cassol, interventi di Enrico Grandesso, Massimo Parolini, Mario Bernardo, Giuseppe Colangelo, letture di Giorgio Dal Piai. Nell'evento ha relazionato sul tema: "Pasolini e il dialetto".           

Ha partecipato ad alcune edizioni del meeting internazionale Flussidiversi. Poesia e poeti di Alpe Adria, organizzato a Caorle dalla Regione del Veneto e, fino al 2012, dalla Comunità Internazionale di Alpe Adria. (Le due foto in basso sono state scattate nel settembre 2008).

Ha partecipato sabato 16 marzo 2013 a Savigliano (Cuneo), nella manifestazione introduttiva del V festival "La poesia, espressione di tensione umana e spirituale", organizzato dal Cenacolo "Clemente Rebora" e dall'Associazione culturale "Massimiliano Kolbe", presentando in prima nazionale il libro di Angela Donna Il poeta e la sua lucciola. La storia d'amore di Lydia Natus e Clemente Rebora (Stampa Alternativa, 2013). In tale occasione è stato premiato con una targa d'argento  e nominato socio onorario del Cenacolo "Clemente Rebora".

Nel 2013, in occasione del centenario della pubblicazione dei Frammenti lirici di Clemente Rebora, ha svolto conferenze all'Associazione Culturale "Antonio Rosmini" di Trento (8 febbraio) e alla Biblioteca di Pinzolo (18 luglio).

Il 19 dicembre 2013 ha svolto a Trento, presso l'Associazione culturale "A. Rosmini", con introduzione della Presidente prof.ssa Lia de Finis, una conferenza su Bino Rebellato, anticipando per il pubblico trentino uno degli anniversari nazionali del 2014: i cent'anni del poeta, scrittore ed editore veneto, nato il 15 gennaio 1914.   

L' 8 agosto 2014 a Carisolo ha svolto la conferenza "Come è piccolo il mondo veduto di quassù!". Gli scrittori e le Alpi dall'Ottocento ad oggi, nella rassegna culturale internazionale Sui passi dei grandi pionieri (Carisolo -  Madonna di Campiglio, 19 luglio-18 settembre 2014). 

 E' stato il Direttore Artistico della rassegna internazionale della cultura e del libro Migrazioni. Viaggi e miraggi, svoltasi con successo a Camposampiero tra l'11 e il 16 aprile 2016. Tra gli intervenuti, Gian Antonio Stella, Amani El Nasif, Alberto Sinigaglia, Francesco De Nicola, Federico Pinaffo, Francesco Jori e Giorgia Miazzo.  

    Il 4 e 5 maggio 2017 ha ricordato alla Biblioteca Civica di Rovereto padre David Maria Turoldo (nelle commemorazioni per il centenario della nascita), presentando il film Gli ultimi e, nel pomeriggio di venerdì 5, commentando aspetti dell'opera del frate servita assieme a Giuseppe Colangelo.

 

Docenze e seminari accademici

 

 Ha tenuto svariati seminari, dal 1986 ad oggi su invito dei titolari di cattedra, all’Università degli studi di Urbino “Carlo Bo”: tra questi, “The Waste Land” di T.S. Eliot (a.a. 1986-87), La Telemachia in “Ulysses” di James Joyce (a.a. 1990-91), “Romeo and Juliet” (a.a. 2002-03), Lingua, memoria, poetica in “Libera nos a malo” di Luigi Meneghello (2006-07), Il viaggio nello “Zibaldone” di Giacomo Leopardi (2011-12), Rebora negli anni Venti: letteratura e ricerca (2012-13).

Quindi ha tenuto - o è intervenuto a - seminari nelle Università di Pavia (Le metamorfosi del tempo nel “Doctor Faustus” di Christopher Marlowe, a.a. 2006-07), di Padova (Il cinema e la "grande guerra": a.a. 2015-16, reiterato con variazioni nel 2016-17), di Roma Tor Vergata, della Tuscia, di Trento, di Malta e all'Hunter College di New York.

Ha insegnato per quattro anni (1991-95) a contratto all’Università degli studi di Trento.

 

Tra le partecipazioni a convegni (non da lui organizzati):

 

Fogazzaro e Rebora, comunicazione al convegno internazionale di studi Antonio Fogazzaro. Le opere, i tempi, svoltosi in celebrazione dei 150 anni della nascita dello scrittore, Vicenza, 27-29 aprile 1992.

Lingua e poetica di “Io non ho mani”, intervento nel seminario di studi internazionale Ars Poetica: A Homage to David Maria Turoldo, New York, Hunter College, 17-18 novembre 1993.

“Umana industria sacra”: l'uomo e la macchina nei “Frammenti lirici” di Clemente Rebora, comunicazione in Letteratura e industria, XV convegno internazionale A.I.S.L.L.I., Torino, 15-19 maggio 1994.

La poesia di Bino Rebellato, intervento al convegno Poesia veneziana del '900, Venezia, 25 settembre 2004.

I frammenti e il dialetto della tribù: scorrendo i “Four Quartets” di T.S.Eliot, intervento al convegno internazionale di studi Le teorie della letteratura nella modernità, Urbino, 12-13 ottobre 2004.

“Tra zente strania morir”: tre poeti veneti cantano l'emigrazione, comunicazione in Civiltà italiana e geografie d’Europa, XIX congresso internazionale A.I.S.L.L.I., Trieste-Padova- Capodistria-Pola, 19-24 settembre 2006.

“Navigare il mare dell'essere”: annotazioni sul “Gianardana”, nel convegno internazionale di studi Rebora, pedagogia dell'umiltà, Urbino-Pesaro, 27-28 novembre 2012.

 

 

 

eventi 1          eventi2

Copyright© Enrico Grandesso. Tutti i diritti riservati.

 

Enricograndesso.it utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI