Saggistica

Ha pubblicato decine di saggi su riviste di cultura e in volume. Tra le riviste, si ricordano “Otto/Novecento”, “Il Confronto Letterario”,  "Didascalie", "Qui Libri" e "Amicando Semper". Tra i suoi editori Marsilio, Editori Riuniti, Via del Vento; in miscellanea, Olschki.

I saggi più significativi sono stati rielaborati e ripoposti nel volume Nello specchio delle parole. Un percorso dell'immaginario letterario dal Cinquecento ad oggi, Venezia, Marsilio, 2015.

I suoi libri di saggistica si trovano nella biblioteche di tutta Italia e in molte biblioteche universitarie internazionali. (Per i volumi di Atti di convegni da lui curati, vedasi la sezione  CONVEGNI). Hanno ricevuto numerose recensioni e sono stati presentati in tutta Italia e all'estero. 

Tra la produzione saggistica, citiamo:

 L'archetipo Faustiano in The Monk di Matthew G. Lewis, Camposampiero, Edizioni del noce, 1989.

La sensazione e la parola: il vociano Rebora e il primo T.S.Eliot, "Otto/Novecento", XV, 6, nov-dic. '91.

Ricerca verso la Verità, introduzione ad AA.VV., Gesù Cristo nella narrativa italiana del '900 (Atti del Convegno del 25-27 marzo 1992) , Assisi, Biblioteca Pro Civitate Christiana, 1993.

 John Keats, un nome scritto sull'acqua, "Il Ragguaglio Librario", LXII, 12, dicembre 1996.

Le metamorfosi del tempo nel "Doctor Faustus", "Il confronto letterario", XIV, 28, novembre 1997.

"Ma tu mortal non sei": la poesia oltre il latinorum, “Didascalie”, gen-feb. '99.

Postfazione in (a cura di) C. Rebora, Gli spettatori dell’ultimo piano, Pistoia, Edizioni Via del Vento, 2000.

Ha curato le voci: Clemente Rebora e Camillo Sbarbaro nel catalogo Die Düstern Adler. Aquile Funeste, a cura cura di Siegfried de Rachewiltz, per l’esposizione internazionale di Schloss Tirol - Castel Tirolo (BZ), 28 giugno – 11 novembre 2005;

Una parola creata sull’ostacolo. La fortuna critica di Clemente Rebora 1910-1957 (monografia, IV volume dei "Nuovi Quaderni Reboriani"), Venezia, Marsilio, 2005. Presentato a Venezia, Trento, Rovereto. Recensioni, segnalazioni e interviste, tra le altre, su "Il Gazzettino", "Il Corriere del Trentino", "Il Corriere dell'Alto Adige", "La Stampa", "Avvenire", TG3 RAI, GR1 RAI.

 “Tra zénte strània morir”: l’emigrazione nei versi di tre poeti veneti, in A.A.V.V. Civiltà italiana e geografie d’Europa, a cura di B. M. Da Rif, Firenze, Olschki, 2010 (Atti del XIX convegno internazionale A.I.S.L.L.I. del settembre 2006).

"Ecco che mi gira la testa": imprese e sfortune di tre poveri eroi, "Il parlar franco", XIV, 13-14, 2014 (numero monografico su Tonino Guerra).

Nello specchio delle parole. Un percorso dell'immaginario letterario dal Cinquecento ad oggi, Venezia, Marsilio, 2015. Presentato a: Trieste, Trento (due volte), Camposampiero, Venezia, Rovereto, all'Università degli studi di Genova. Tra i presentatori: Enzo Santese, Giuseppe Colangelo, Francesco De Nicola. Recensioni, segnalazioni e interviste, tra le altre, su "Il Piccolo", "L'Adige", "Il Trentino", "Il Corriere del Trentino", www.ladigetto.it, "Avvenire", "Elleradio", "Radio Cooperativa". "Il Mattino di Padova", "La Nuova Venezia", "La Tribuna di Treviso", "Il Corriere delle Alpi", "Il Secolo XIX", "La Repubblica", "Qul Libri", http://margininversi.blogspot.it , www.progettoblio.com.

Lo humour e lo sguardo, postfazione ad Antonio Fogazzaro, Viaggio in Svizzera (1868), edizione criticamente condotta a cura di Fabio Finotti, Castelfranco Veneto, Biblioteca dei Leoni, 2019.

 

evento assente in A Passage To India                             il confronto letterario                             una parola creata sull'ostacolo

Copyright© Enrico Grandesso. Tutti i diritti riservati.

 

Enricograndesso.it utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie CLICCA QUI